Un nostro alunno su Marte. Ovviamente in modo virtuale: Federico Bosticco, studente della terza D del Liceo delle Scienze Umane Economico Sociale di Imperia, ha visto il proprio nome inciso in un chip del rover Perseverance che nei giorni scorsi è sbarcato sul pianeta rosso. La Nasa infatti, nel 2019, aveva proposto un progetto che dava occasione, a un certo numero di persone nel mondo, di aderire inviando il proprio nome che sarebbe poi stato inserito in un chip installato sul rover Perseverance.

 

Link all’articolo su Imperianews

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi